Le trasfusioni di sangue sono considerate sicure?

Dal 1985, anno in cui si è reso disponibile il test, tutti i donatori di sangue vengono testati per la ricerca dell'HIV, e quindi si ritiene che attualmente non vi sia un rischio reale di contrarre l'infezione tramite una trasfusione. Le stime indicano che ci può essere un caso su circa 500.000 donazioni nel quale l'infezione non venga rilevata dai test comunemente utilizzati. 

Le Pagine di questo Sito sono state realizzate dal Dott. Giuseppe Paraninfo - Ultimo aggiornamento: ottobre 2005