C'è una relazione tra la presenza di altre MST (Malattie Sessualmente Trasmesse) ed il rischio di contagio sessuale con l'HIV?

Si, le malattie sessualmente trasmesse possono notevolmente aumentare il rischio di trasmissione dell'HIV. Infatti, se sono presenti lesioni genitali, durante un rapporto sessuale può essere più facile la penetrazione del virus nell'organismo. Inoltre, la presenza di una reazione infiammatoria in sede genitale comporta la presenza di numerose cellule che rappresentano un bersaglio ideale per l'HIV.

Inoltre, una persona HIV positiva che abbia anche una malattia genitale può trasmettere l'HIV con una facilità 3-5 volte maggiore rispetto ad un altro sieropositivo. 


Le Pagine di questo Sito sono state realizzate dal Dott. Giuseppe Paraninfo - Ultimo aggiornamento: ottobre 2005